Implantologia all on 4 a Bergamo: dove sottoporsi all’intervento

Aprile 28, 2022 by Nessun commento

Al giorno d'oggi sono sempre di più le persone che scelgono di sottoporsi a un tipo particolare di intervento ai denti, noto come All On Four. Si tratta di una procedura che viene messa in atto solo da esperti odontoiatri e che dà la possibilità di avere una dentatura perfetta, sia dal punto di vista estetico che funzionale.

 

All On Four: cosa si intende?

Occorre innanzitutto partire da quella che è la definizione di All On Four. Si tratta di una tecnica di implantologia dentale che prevede il posizionamento in un'arcata dentaria formata da quattro impianti. Nel concreto, si tratta di piccole viti che vengono inserite proprio nelle ossa mascellari: lo scopo principale di questa tecnica è quella di creare delle radici, seppur artificiali, per nuovi denti che saranno senza dubbio più resistenti. Una tecnica che viene indicata per coloro che hanno perso i denti e che dunque possono avere seri problemi nella masticazione. Vale la pena sottolineare quanto sia importante rivolgersi a odontoiatri esperti che possano così garantire la messa in opera di un impianto del genere senza pericoli. Il Centro Odontostomatologico Daina si occupa di implantologia All on Four a Bergamo (più precisamente a Nembro) e garantisce la possibilità di risolvere il problema dell'edentulia, ossia la mancanza dei denti.

 

Quando è utile?

Andando a vedere quelli che sono i casi in cui un impianto del genere può essere un'ottima soluzione, è fondamentale ricordare che i pazienti edentuli sono il target ideale. Ed è bene considerare che non si tratta di una problematica diffusa solo tra le persone di una certa età: molti sono i giovani che per motivi diversi perdono i denti o hanno una arcata gravemente danneggiata. Per evitare di vivere la propria vita con imbarazzo, da un punto di vista estetico, e con una dentatura poco funzionale, l'All On Four si candida ad essere una delle soluzioni migliori.

 

Cosa sapere sull’intervento

Prima di procedere col posizionamento di un impianto di questo tipo, è bene ricordare che serve un adeguato supporto osseo. Questo vuol dire che l'impianto potrà durare di più nel tempo e avere una resistenza importante. D'altronde, in seguito alla perdita dei denti, l'osso tende a ritirarsi e realizzare l'All On Four potrebbe essere complicato e avere una resa ridotta nel corso del tempo. L'osso è fondamentale in quanto garantisce resistenza, ma anche un aggancio adeguato per fare in modo che la funzionalità dei denti sia ottimale durante la masticazione. Vale la pena ricordare che professionisti del settore come i dentisti del centro Daina utilizzano solo ed esclusivamente biomateriali su cui sono stati effettuati studi: il che vuol dire che non provocano allergie né tanto meno disturbi di alcun genere che possano minare alla salute del paziente. Se non si ha abbastanza superficie a disposizione, ci si può sottoporre a una seduta di rigenerazione ossea.

 

I principali vantaggi

Sono sempre di più le persone che chiedono informazioni su questo tipo di tecnica di implantologia dentale. Ecco perché è bene conoscere una serie di aspetti vantaggiosi, primo tra tutti il risparmio di tempo: in una sola seduta vengono applicate le protesi fisse su un'unica struttura. Non bisogna prendere tanti appuntamenti presso il centro, ma in un'unica seduta viene fatto tutto. Notevole è anche il risparmio economico, dato che si possono sostituire tutti i denti mancanti con il numero minore di impianti possibile. Senza dimenticare che si tratta di un intervento assolutamente poco invasivo. Si può dunque affermare che l'All On Four abbia dato vita a una svolta concreta nel mondo dell'implantologia, migliorando molto la qualità di vita dei pazienti.