Le migliori diete per fare fitness

Dicembre 29, 2021 by Nessun commento

Quando si pensa al fitness, il primo pensiero che viene in mente è quasi sempre rivolto all'allenamento. Non è sbagliato. Tutt'altro: è indubbiamente corretto dare importanza all'attività motoria.

 

Tuttavia, si tratta di un modo di pensare che non può essere considerato completo. Insieme all'allenamento, infatti, un ruolo fondamentale lo ricopre anche l'alimentazione.

 

È ormai assodato da qualche anno, come la dieta sia un fattore centrale e non accessorio, un passaggio obbligato e imprescindibile se si vogliono ottenere determinati obiettivi fisici e salutistici.

 

Per quanto ci si possa impegnare e per quanto si possa essere costanti e determinati nell'allenamento, senza una dieta equilibrata e pensata per accompagnare adeguatamente lo sforzo fisico non si otterranno mai i risultati sperati.

 

A ogni obiettivo la sua dieta

 

Dunque, qual è la dieta giusta per il fitness? Si tratta di una domanda la cui risposta è un vero e proprio Santo Graal. Tutti sono alla ricerca della dieta perfetta, quella in grado di far ottenere risultati memorabili a chiunque la metta in pratica.

 

Ecco, va subito chiarito: non c'è una dieta universale e perfetta, valida in ogni caso e da seguire a prescindere. La verità è un'altra: ogni dieta ha i suoi punti di forza, le sue debolezze, e le sue specifiche peculiarità.

 

Non esiste, dunque, una soluzione univoca. Al contrario, se non si pensa ad un'alimentazione adatta ai propri obiettivi e tarata su quelle che sono le proprie caratteristiche fisiche, non solo non si arriverà ai traguardi sperati, ma ciò che si otterrà sarà solamente la frustrazione.

 

La dieta, pertanto, va sempre pensata sulla persona, basandola su quello che è lo stato fisico di partenza e guardando a ciò che si vuole ottenere.

 

Ad esempio, la dieta di un soggetto che punta a dimagrire sarà indubbiamente molto diversa da coloro i quali desiderano aumentare la propria massa muscolare. A cambiare saranno non solo le tipologie di cibi da consumare, ma anche le quantità e i vari pasti da dover assumere. E in proporzioni anche abbastanza sensibili.

 

Può sembrare un'evidenza, ma in realtà ancora oggi si sottovaluta troppo spesso l'alimentazione, non comprendendo la centralità per una buona forma fisica e per una vita sana.

 

Alcuni consigli per una dieta sana

 

Tenendo bene a mente quanto detto, si possono comunque tracciare alcune brevi linee comuni che, con le proprie differenze contingenti, sono comunque alla base delle varie diete legate al fitness.

 

Sicuramente, evitare bevande zuccherate e gassate è sempre un consiglio valido. Allo stesso modo, cercare di consumare il minor numero possibile di dolci, contenitori di grande quantità di zucchero, o di cibi molto salati è preferibile.

 

Anche i carboidrati vanno assunti in quantità moderate, e alla sera sarebbe addirittura meglio evitarli del tutto.

 

Importante, invece, è l'assunzione delle proteine, tenendo sempre a mente che le cosiddette carni bianche e il pesce sono sicuramente fonti migliori, da preferire alle carni rosse.

 

Da evitare assolutamente gli insaccati. Mentre non è da sottovalutare l'importanza dell'assunzione dei cereali, specie se a basso contenuto glicemico.

 

Imprescindibili sono i legumi, la frutta e la verdure. Così come centrale sarà sempre il ruolo dell'acqua, fondamentale per mantenersi sempre ben idratati, specie quando si pratica attività fisica.

 

In conclusione, va comunque ribadito nuovamente quanto già detto in precedenza. Sebbene si possano trovare delle linee guida comuni per un'alimentazione sana, avere una dieta specifica e pensata sulla propria persona è l'unico modo per far fruttare davvero il proprio allenamento e vedere così ripagati i propri sforzi.