Riscaldamento di capannoni industriali

Dicembre 22, 2020 by Nessun commento

Il riscaldamento di capannoni ad uso industriale rappresenta di sicuro un intervento importante quanto complesso da realizzare, complici le grandi volumetrie e lo scarso livello di isolamento termico di questo genere di fabbricato.

Le tecnologie tra le quali scegliere in questo campo sono varie e molto diverse tra loro e riuscire ad orientarsi in questo campo può sicuramente non essere semplice. Il lato economico, inoltre, è sicuramente un aspetto da non sottovalutare; questo tipo di intervento, infatti, inciderà senza dubbio su quelli che sono i bilanci aziendali.
Cerchiamo, quindi, di capire come destreggiarsi al meglio in questo campo.

Aspetti da tenere in considerazione

Per riuscire a fare la scelta giusta in materia di riscaldamento di capannoni industriali, è necessario tenere conto di alcuni aspetti specifici:

– Volume del fabbricato; questo aspetto è da tenere in strettissima considerazione per fare in modo che il metodo proposto sia adeguato all’ambiente, tenendo conto di tutte le variabili.

– Pareti e coperture; il modo in cui il fabbricato è stato progettato e costruito determinano la metodologia con il quale dovrà essere riscaldato.

– Tempi di riscaldamento; dovremmo tenere in considerazione per quante ore al giorno il fabbricato dovrà garantire determinate temperature.

Sistemi di riscaldamento

Questo campo prevede diverse soluzioni disponibili:

• Riscaldamento radiante a pavimento. Si tratta di un metodo che prevede l’intallazione di apposite serpentine riscaldanti e alimentate da caldaie a condensazione o pompe di calore. I sistemi di riscaldamento a pavimento pensati per le industrie hanno una resistenza molto superiore a quelli di tipo domestico. In questo caso siamo di fronte a sistemi particolarmente indicati per capannoni molto ampi e alti.

•Tubi microforati. Questo metodo si avvale di canali microforati dai quali fuoriesce aria calda posti nella parte alta del capannone, garantendo, di fatto una distribuzione omogenea del calore. Questo metodo risulta essere particolarmente efficace e quindi consigliato per ambienti che vengono aperti spesso oppure molto dispersivi; è invece assolutamente da evitare in edifici che superino i 10 metri di altezza.

•Generatore da parete. In questi casi sarà un’apposita ventola a distribuire aria calda tramite radiatori collegati ad un bruciatore. Questi sistemi, tuttavia, sono poco efficaci nel caso le volumetrie del capannone siano troppo estese e l’isolamento non sia efficace. Questa soluzione, tuttavia, deve essere evitata in ambienti con altezze troppo elevate, non potendo di fatto garantire un ricircolo d’aria tale da far arrivare il calore nella parte bassa dell’edificio.

•Irraggiamento. In questo caso il sistema di riscaldamento si avvale dell’alimetazione ad energia elettrica, il sistema è di tipo intelligente ed è in grado di riscaldare, tramite tecnologia infrarossi, solo le zone effettivamente operative. Si tratta di sistemi molto avanzati e che riducono al minimo la dispersione termica, riuscendo a diversificare le diverse zone dell’area.

A chi rivolgersi

Ovviamente per poter installare un impianto di riscaldamento adatto alle caratteristiche del capannone industriale è di fondamentale importanza rivolgersi a personale qualificato e specializzato in questo tipo di impianto.

Una delle aziende maggiormente qualificate in questo specifico settore è www.elle3service.it , azienda leader nel settore che sarà in grado di fornire la giusta soluzione in base alle singole caratteristiche del capannone sul quale intervenire.

Avvalersi di aziende altamente qualificate è, infatti, fondamentale per poter garantire il giusto metodo a seconda delle proprie esigenze e delle caratteristiche del singolo ambiente.
Ogni ambiente industriale, infatti, necessita di interventi diversi che hanno alla base numerose varianti le quali devono essere tenute in stretta considerazione in fase di progettazione. Risulta quindi fondamentale che la ditta che si occuperà della messa in opera dell’impianto di riscaldamento conosca a fondo ogni gongolo aspetto dell’edificio, così da proporre al cliente la soluzione più giusta per il singolo caso.